Conflitto con la Repubblica Ceca: il primo ministro polacco annulla un viaggio al vertice di Budapest

Foto: gov.pl

Il primo ministro polacco non ha partecipato al vertice di Budapest a causa del conflitto con la Repubblica Ceca

Varsavia sta cercando di risolvere la controversia con Praga facendo affidamento sugli “strumenti legali e politici” esistenti.

Il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki non ha partecipato al quarto vertice demografico di Budapest nel conflitto con la Repubblica ceca per la miniera di Turov. intorno ad esso portata PAP giovedì 23 settembre.

Il rappresentante del governo polacco Piotr Muller ha confermato il fatto che Morawiecki non è andato in Ungheria a causa di una disputa su una mina al confine polacco-ceco.

“La nostra condotta negli affari internazionali è incentrata su questo tema (le miniere di Turov), motivo per cui il primo ministro ha deciso di annullare la sua visita”, ha detto Mueller.

Ha sottolineato che Varsavia sta cercando di risolvere la controversia con Praga facendo affidamento sugli “strumenti legali e politici” esistenti.

Si noti che al vertice Morawiecki avrebbe dovuto partecipare a una tavola rotonda con il presidente slovacco Aleksandar Vucic, il primo ministro sloveno Janez Janša e l’ex vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence.

Al vertice, al posto di Morawiecki, parteciperà il ministro polacco per la famiglia, il lavoro e le politiche sociali Marlena Malong.

Ricorderemo che in precedenza il tribunale aveva ordinato alla Polonia Paghi 500.000 euro al giorno… Già a maggio, la Corte europea ha ordinato alla Polonia di interrompere i lavori della miniera di Turov, poiché il suo funzionamento, in particolare l’estrazione di lignite, riduce drasticamente il livello delle acque sotterranee negli insediamenti della regione di Liberec della Repubblica ceca Repubblica. Tuttavia, Varsavia ha rifiutato.

READ  Miglior The Bridge Zaino: le migliori scelte per ogni budget

Successivamente, la Polonia ha commentato la decisione del tribunale dell’UE sul risarcimento. autorità nazionali La miniera di Turov non sarà chiusaIl governo ha detto che metterebbe a repentaglio la stabilità del sistema energetico polacco.

notizie da Corrispondente.net in un telegramma. Iscriviti al nostro canale https://t.me/korrespondentnet

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Theteller.it