Jimmy Greaves: morto a 81 anni l’ex attaccante di Inghilterra, Tottenham e Chelsea | notizie di calcio

Tottenham e Chelsea si sono incontrati domenica per commemorare il loro ex attaccante Jimmy Greaves, morto all’età di 81 anni.

Greaves ha subito un ictus nel maggio 2015, che lo ha lasciato confinato su una sedia a rotelle e ha gravi disturbi del linguaggio. Aveva anche lottato con l’alcolismo e aveva smesso di bere nel 1978.

Annunciando la notizia, il Tottenham ha dichiarato che l’ex nazionale inglese Greaves – capocannoniere del club con 266 gol – è morto in casa domenica mattina. 37 gol in campionato nella stagione 1962/63 rimangono un record per il club.

Sia i giocatori del Tottenham Hotspur che quelli del Chelsea si sono fermati per un minuto prima della partita della Premier League al Tottenham Hotspur, mentre molti ex giocatori del Tottenham, compresi i loro ex compagni di squadra, hanno reso omaggio.

L’attuale attaccante del Tottenham Harry Kane ha descritto Greaves come una “vera leggenda e uno dei migliori marcatori”, mentre il centrocampista del Tottenham ed ex allenatore Glenn Hoddle ha dichiarato: “Una vera leggenda nel gioco, amore e pensieri per l’intera famiglia Jimmy. RIP”.

foto:
Nessun giocatore ha segnato più gol per il Tottenham di Graves

Ampiamente considerato uno dei più grandi calciatori inglesi di tutti i tempi, Greaves ha iniziato la sua carriera al Chelsea e ha segnato al suo debutto – contro il Tottenham – nel 1957.

Ha trascorso quattro anni da professionista con i Blues, segnando 41 gol in Premier League nel 1960/61, un altro record del club.

Greaves si è poi trasferito al Milan ma ha faticato a stabilirsi in Italia – nonostante il suo impressionante record di reti – e presto è tornato in Inghilterra con il Tottenham nel 1961, dove ha segnato una tripletta al suo debutto contro il Blackpool.

L’attaccante ha segnato anche nella finale di FA Cup del Tottenham nel 1962 e nella finale di Coppa delle Coppe dei Campioni – il primo titolo europeo vinto da un club inglese – nel 1963. Ha vinto di nuovo la FA Cup con il Tottenham nel 1967.

Poi Greaves si è unito al West Ham nel 1970 prima di terminare la sua carriera professionale, all’età di 31 anni, un anno dopo.

I suoi 366 gol durante la sua permanenza in Inghilterra e in Italia lo hanno reso il capocannoniere dei cinque principali campionati europei fino a quando Cristiano Ronaldo lo ha perso durante la stagione 2016/17.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

Jimmy Greaves sarà per sempre conosciuto come la leggenda del Tottenham Hotspur e del calcio, afferma Darren Lewis del Daily Mirror.

È stato anche un membro della squadra inglese che ha vinto la Coppa del Mondo nel 1966 e ha concluso la sua carriera internazionale con 44 gol in appena 57 presenze.

READ  Miglior Hub Usb 3.1: le migliori scelte per ogni budget

Il conteggio dei gol di Greaves per l’Inghilterra lo rende il quarto miglior marcatore per il suo paese. Anche se non ha giocato nella vittoria finale del 1966 contro la Germania Ovest, ha finalmente portato a casa la Medaglia dei Mondiali nel 2009 dopo una lunga campagna.

Ha anche conseguito un MBE nel 2020.

Greaves lascia sua moglie Irene e quattro figli, oltre ai loro dieci nipoti e pronipoti.

Tottenham e Kane lodano

Getty: gli ex giocatori del Tottenham salutano Jimmy Greaves al Tottenham Hotspur Stadium
foto:
Gli ex giocatori del Tottenham salutano Jimmy Greaves al Tottenham Hotspur Stadium

Tottenham e Chelsea hanno ricordato Greaves nella loro partita di Premier League al Tottenham Hotspur domenica pomeriggio.

Gli ospiti hanno vinto 3-0 con giocatori che indossavano fasce nere al braccio, mentre erano presenti ex compagni di squadra e altri ex giocatori del Tottenham tra cui Martin Chivers, Steve Berryman, Mickey Hazard, Paul Allen, Ossie Ardiles, Gary Mabbott e Graham Roberts e Glenn. Hoddle, Ledley King e Michael Dawson.

C’è stato un applauso per un minuto prima del calcio d’inizio a nord di Londra e anche prima delle altre due partite di domenica: West Ham-Manchester United e Brighton-Leicester.

I fan degli Spurs rendono omaggio a Jimmy Greaves prima della partita del Chelsea di domenica
foto:
I tifosi del Tottenham rendono omaggio a Jimmy Greaves prima della partita del Chelsea di domenica

Il capitano del Tottenham Harry Kane, che è secondo dietro Greaves nella lista dei migliori marcatori del Tottenham, ha detto a Sky Sports prima della partita con il Chelsea: “Prima di tutto le nostre condoglianze alla famiglia di Jimmy e agli amici intimi. È straziante ma speriamo di festeggiare la giornata”.

“Ha giocato per Tottenham e Chelsea e speriamo di poter fare una grande prestazione in suo onore. Jamie è stato un giocatore fantastico, un marcatore e una leggenda per il club e il paese.

“È davvero spaventoso quanto fosse bravo come giocatore. Per uno come me, guardare i suoi numeri e un giorno rompere quei numeri sarebbe incredibile. L’ho incontrato nel 2017 e sta festeggiando proprio oggi. “

Anche uno degli ex club di Greaves, il Milan, ha reso omaggio al suo ex attaccante in un post su Twitter.

E il tweet, scritto prima della partita di Serie A del Milan con la Juventus, recitava: “Siamo profondamente rattristati nell’apprendere della morte del nostro ex giocatore Jimmy Greaves. I nostri cuori sono con i suoi amici e i suoi cari in questo giorno di lutto”.

READ  Miglior Pannello Fotovoltaico 30W: le migliori scelte per ogni budget

“Anche se il nostro tempo insieme è stato breve, conserveremo i ricordi per sempre. Ciao Jimmy.”

Il “genio” del gol dell’Inghilterra che ha perso le sue più grandi vittorie

di PA Media

Per molti, sarà ricordato da molti come una figura sconcertante e divertente sulla linea laterale di Wembley mentre quelli intorno a lui esplodevano di gioia nel momento in cui l’Inghilterra vinse la Coppa del Mondo del 1966.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

Graeme Souness di Sky Sports rende omaggio all’ex attaccante di Tottenham, Chelsea e Inghilterra Jimmy Greaves, scomparso all’età di 81 anni.

Per altri di una certa epoca, il suo co-conduttore di un programma televisivo del sabato all’ora di pranzo durerà più a lungo nella memoria.

Ma per chiunque sia incline a cercare record da record, Jimmy Greaves passerà alla storia semplicemente come uno dei più grandi marcatori della sua o di qualsiasi altra generazione.

Sir Geoff Hurst, che ha sostituito Graves nella squadra del 1966 e ha segnato una tripletta nella vittoria finale sulla Germania Ovest, afferma che Graves è stato semplicemente il più grande attaccante inglese di sempre.

Jimmy Greaves durante la partita dell'Inghilterra contro la Francia nel 1966
foto:
Greaves durante la partita della Coppa del Mondo dell’Inghilterra contro la Francia nel 1966 – ha saltato la finale a causa di un infortunio

“C’erano alcuni grandi giocatori, ma gli attaccanti vengono giudicati in base ai gol e non c’è nessuno che possa toccarlo”, ha detto Hurst all’agenzia di stampa palestinese nel febbraio 2020.

Mi è stato chiesto se c’è animosità tra me e Jimmy, perché ho preso il suo posto? Ma non per un secondo.

“Senti il ​​termine genio, che è l’unica parola che si applica a Jimmy.”

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

Jimmy O’Hara afferma che tutti coloro che sono avanzati nell’accademia del Tottenham sapevano quanto fosse propositivo Jimmy Greaves e cosa avesse contribuito a costruire nel club.

“Il miglior marcatore che il Paese abbia mai visto”

I tributi si sono riversati su Greaves domenica mattina, con gli Spurs che lo hanno definito “il miglior marcatore che questo paese abbia mai visto”.

Il club ha aggiunto: “Era un goleador naturale, sempre al posto e al momento giusto per dare il tocco finale a un’altra bella mossa, ma anche in grado di creare i suoi obiettivi, come ha fatto in numerose occasioni scavalcando difensori e passare la palla in rete.

“Possedeva un controllo di palla puro, un grande equilibrio e una compostezza sotto porta che raramente rifiutava un’occasione.

“Il calcio non sarà più lo stesso”.

READ  Miglior Fodera Materasso Matrimoniale Con Cerniera: le migliori scelte per ogni budget

Il Chelsea, dove Graves ha iniziato la sua carriera calcistica, lo ha elogiato come il “capocannoniere” del club.

“Il Chelsea Football Club è rattristato di perdere un giocatore davvero straordinario e uno di noi”, si legge in una dichiarazione. “I nostri pensieri e le nostre condoglianze sono con la famiglia e gli amici di Jimmy Greaves in questo momento della loro triste perdita.

Coloro che hanno visto Greaves sfrecciare in difesa senza sforzo con la palla tra i piedi, prima di passarla oltre il portiere in fondo alla rete, lo acclamano a livello mondiale come il capocannoniere di tutti i tempi per il Chelsea.

“Di solito vanno anche oltre, definendo il giocatore dell’East London il miglior giocatore nella storia del calcio inglese di sempre”.

Una dichiarazione della squadra inglese su Twitter recita: “Siamo profondamente rattristati nell’apprendere della morte di Jimmy Greaves all’età di 81 anni.

“Jimmy faceva parte della nostra squadra vincitrice della Coppa del Mondo e ha segnato un incredibile 44 gol in 57 presenze per i Tre Leoni. Tutti i nostri pensieri sono con la sua famiglia, i suoi amici e gli ex club”.

Il Ct dell’Inghilterra Gareth Southgate ha aggiunto: “Jimmy Greaves era una persona ammirata da tutti coloro che amano il calcio, indipendentemente dalle alleanze con i club.

“Sono stato onorato di incontrare la famiglia di Jimmy l’anno scorso al Tottenham Hotspur mentre il club ha festeggiato il suo 80° compleanno. I miei pensieri sono con loro sapendo che l’intera partita piangerà la sua scomparsa.

Jamie merita sicuramente di essere incluso in qualsiasi lista dei migliori giocatori dell’Inghilterra, dato il suo status di uno dei più grandi marcatori e il suo ruolo nel nostro successo alla Coppa del Mondo del 1966.

“Gli renderemo omaggio nella partita casalinga contro l’Ungheria a Wembley il mese prossimo. Il suo posto nella nostra storia non sarà mai dimenticato”.

Il capitano dell’Inghilterra Harry Kane ha descritto Greaves come “una vera leggenda e uno dei migliori marcatori”. Jamie Carragher lo ha definito “il miglior marcatore che abbiamo mai visto”, mentre Rio Ferdinand lo ha definito “un’ispirazione”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Theteller.it