S. La Corea è stata esclusa dal piano di viaggio isolato dell’Italia

Potrebbe volerci più tempo perché i sudcoreani si rechino in Italia senza la necessità di 10 giorni di isolamento, poiché il paese è stato escluso dall’elenco iniziale dei paesi noti come Verde, certificati secondo il nuovo programma di viaggio isolato del governo italiano. O spigola verde.

A partire da questo mese, le persone provenienti da Stati Uniti, Canada, Israele, Giappone e Unione Europea potranno viaggiare isolate in Italia se forniscono un certificato sanitario digitale, che dimostri che sono state completamente vaccinate, testate negativamente o guarite. COVID-19.

Anche il ministero degli Esteri coreano ha cercato di ottenere il green pass, ma la richiesta non è stata accolta. Si dice che abbia chiesto alla Corea di unirsi al governo italiano, citando il successo del controllo dell’epidemia del virus corona e la forte domanda di viaggi.

Secondo le stesse regole di isolamento italiane, la Corea è uno dei paesi meno pericolosi, insieme ad Australia, Nuova Zelanda, Singapore e Thailandia. L’Italia è una delle destinazioni turistiche più popolari qui, con quasi 1 milione di coreani che visitano il paese ogni anno.

I residenti coreani e i funzionari di Seoul in Italia avevano sperato che i beneficiari del nuovo schema italiano potessero essere estesi in fasi, ma hanno sollevato dubbi sui criteri ambigui.

Ad esempio, il Giappone ha un alto tasso di mortalità, ma un tasso di vaccinazione inferiore rispetto alla Corea.

Secondo i nostri dati globali di lunedì, il tasso di vaccinazione della Corea è del 68 percento inferiore a quello del Canada, del 65 percento inferiore a quello di Israele e del 54 percento inferiore a quello degli Stati Uniti. Ma quella cifra è superiore al 23,7 per cento del Giappone.

READ  I colloqui del G-20 in Italia si impegnano a combattere l'epidemia: Asahi Shimpan

Il tasso di mortalità del Giappone è di 0,07 morti per 1 milione di persone, rispetto agli 0,02 morti della Corea. I decessi totali per 1 milione sono stati 116,92 in Giappone, quasi tre volte quelli di 39,52 in Corea.

L’Italia ha affermato di aver esaminato vari fattori riguardanti le condizioni di COVID-19 in diversi paesi, ma non ha rilasciato dettagli.

Nel frattempo, il governo coreano consente viaggi isolati da questo mese, quando le persone vaccinate completamente visitano la famiglia viva qui. Poiché i casi di variazione delta aumentano in tutto il mondo, le persone di 21 paesi, tra cui India e Indonesia, non potranno beneficiare del programma.

Di Lee Ji-yoon (jylee@heraldcorp.com)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Theteller.it