Vettel si rammarica dell’incidente di Stroll che ha rovinato la sua gara

Al termine del Gran Premio d’Italia un solo pilota Aston Martin era soddisfatto. Lance Stroll ha preso il prezioso settimo posto, ma il suo compagno di squadra Sebastian Vettel Non ha avuto lo stesso successo.

Leggi anche:

Undicesimo in griglia a Monza, Vettel ha fatto bene, superando Fernando Alonso e Lance Stroll su Corva Piasono, ma il canadese ha poi superato la Variante della Roggia prima di rivolgersi al compagno di squadra, mettendogli pressione sul bilanciere. La conseguente perdita di velocità di questa trasferta a bordo pista ha fatto sì che Vettel venisse superato non solo da Alonso ma anche da Esteban Ocon e Nicolas Latifi; Era chiaramente lontano dall’ideale.

“Ho perso molti posti e una volta che hanno perso loro è stato chiaro per me che la gara era persa”.Rimpianti tedeschi. “Perché non eravamo in grado di sorpassare gli altri. Eravamo lenti in rettilineo, quindi è stata dura. Poi ci siamo fermati davanti alla safety car, quindi non era la nostra giornata, non era la mia giornata .”

Vettel, infatti, è uno dei pochi piloti a cambiare le gomme prima di neutralizzare la gara dopo il contatto Hamilton/Verstappen. Si è fermato un secondo sotto la safety car per tornare a metà livello ed è scivolato dietro a George Russell e Robert Kubica. In precedenza era stato nuovamente scaraventato fuori pista, questa volta da Esteban Ocon, quando ha frenato la Variante della Roggia, il contatto ha danneggiato la sua Aston Martin.

Il quadruplo iridato ha potuto almeno lottare a lungo con l’Alfa Romeo di Robert Kubica a fine gara, in mancanza di meglio. “Mi sono divertito”Vettel, che ha trovato la conquista solo dopo 15 round di attacco, commenta. “Robert aveva l’auto più veloce in rettilineo, ma non così veloce nelle curve. E per noi è stato il contrario: l’auto più veloce – beh, la più veloce non lo so, ma più veloce nelle curve e più lenta in rettilineo. Quindi è stato molto difficile sorpassarlo. Alla fine sono arrivato lì, cercando di giocare con le energie e decifrare le sue abitudini, ma non è successo. Non ha fatto molta differenza”.

Con entrambi i contendenti al titolo fuori gara, proprio come il rivale AlphaTauri, Vettel avrebbe potuto segnare bene. “È un’occasione mancata, quindi devo guardare a cosa avrei potuto fare diversamente. Ma penso di aver fatto quello che potevo e poi ho dovuto evitare una caduta. È frustrante perché c’era un incidente davanti a noi. Avremmo potuto approfittarne di esso, ma come ho detto, al primo giro abbiamo perso questi cinque (sic) posti che abbiamo, insomma, non siamo mai tornati”Conclude.

READ  Alonso si è lamentato di Stroll, avvertito dai commissari

L’intervista è stata condotta da Oleg Karpov

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Theteller.it